DELBONIS VINCE IL CHALLENGER DI PERUGIA “È STATA UNA BATTAGLIA RICCA DI EMOZIONI” BRKIC E PAVIC TRIONFANO IN DOPPIO   Perugia, 14 luglio 2019 – Federico Delbonis è il vincitore degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup. L’argentino batte in finale lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez con il punteggio di 6-0 1-6 7-6(5) in 2 ore e 16 minuti di gioco e conquista il titolo del terzo Challenger del 2019 targato MEF Tennis Events. Una finale al cardiopalma che ha entusiasmato il folto pubblico presente sugli spalti del Campo Centrale del Tennis Club Perugia. Delbonis: “L’Italia è speciale per me” – Al termine della premiazione la soddisfazione di Delbonis: “È stata una battaglia, un match davvero ricco di emozioni per noi in campo e per gli spettatori fuori. Sono felicissimo di essere uscito vincitore da un terzo set estremamente combattuto. È il sesto Challenger che vinco in Italia, un Paese speciale per me. Il mio bisnonno era campano, ogni volta che ne ho l’occasione mi fa sempre molto piacere tornare qui”. Poi, restando in tema, un commento sull’ottimo periodo del tennis italiano: “Ci sono tantissimi azzurri che stanno facendo bene. Mi piace Matteo Berrettini, che ha un grande futuro. Inoltre gli under 18 che conquistano vittorie su vittorie. Complimenti al tennis italiano”. In conclusione uno sguardo al futuro: “So che per migliorare devo giocare con maggiore aggressività. In finale l’ho fatto a tratti, il mio obiettivo è riuscire a farlo con più continuità”. Trionfano in doppio Tomislav Brkic e Ante Pavic, giustizieri in finale di Rogerio Dutra Silva e Szymon Walkow con il punteggio di 6-4 6-3. Marchesini: “L’edizione migliore del torneo” – Soddisfatto anche Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events: “È facile tracciare un bilancio di questo torneo. Abbiamo vissuto l’edizione migliore dell’evento, impreziosita da

Continue Reading

 Like
ECCO LA FINALE DEL CHALLENGER DI PERUGIA DELBONIS LANCIA LA SFIDA A GARCIA-LOPEZ "FARÒ DI TUTTO PER CONQUISTARE IL TITOLO" Federico Delbonis e Guillermo Garcia-Lopez si affronteranno nella finale degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup. In semifinale l'argentino ha battuto 6-4 6-2 Daniel Galan, mentre lo spagnolo si è imposto su Albert Ramos-Vinolas per 4-6 7-6(5) 6-2. Soddisfatto Delbonis dopo la vittoria: "È stata una partita difficile, il mio avversario ha sfruttato molto le variazioni, alternando colpi violenti a palle più alte e lente. Io sono stato bravo ad imporre il mio gioco sino al successo. Sono felice di essere in finale dopo aver vinto belle partite, farò di tutto per conquistare il titolo". Per il trofeo di doppio Rogerio Dutra Silva e Szymon Walkow se la vedranno con Tomislav Brkic e Ante Pavic. I RISULTATI DI SABATO 13 LUGLIO Semifinali di singolare Federico Delbonis d. Daniel Galan 6-4 6-2 Guillermo Garcia-Lopez d. Albert Ramos-Vinolas 4-6 7-6(5) 6-2 Semifinali di doppio Rogerio Dutra Silva/Szymon Walkow d. Andrea Vavassori/David Vega Hernandez 6-3 6-4 Tomislav Brkic/Ante Pavic d. Marc-Andrea Huesler/Luis David Martinez 6-2 6-1
 Like
IL CHALLENGER DI PERUGIA ALLE FASI CONCLUSIVE RAMOS-VINOLAS ELOGIA IL TENNIS ITALIANO “I GIOVANI AZZURRI STANNO LAVORANDO BENE”   Perugia, 13 luglio 2019 – Gli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup entrano nelle fasi conclusive. Una settimana di spettacolo, sorprese e scintille sui campi in terra rossa del Tennis Club Perugia, sede del terzo Challenger della stagione targato MEF Tennis Events. Tantissimi gli appassionati, i curiosi e gli addetti ai lavori che si sono schierati sulle tribune dello splendido circolo umbro per godere dal vivo delle gesta di campioni, giovani e outsider in campo ogni giorno. Ramos-Vinolas: “Contento di giocare a Perugia” – Tra i semifinalisti del singolare il catalano Albert Ramos-Vinolas, attuale numero 99 del mondo con un passato da numero 17 della classifica ATP, che nel 2017 raggiunse la finale del Masters 1000 di Monte Carlo in cui fu sconfitto dal re della terra rossa Rafael Nadal. “Mi sento bene, sono molto contento di giocare qui a Perugia – le parole dello spagnolo –. Il livello del torneo è molto alto, per vincere i miei incontri ho superato diverse difficoltà in campo. I miei obiettivi in questa fase di carriera? Giocare il mio miglior tennis, dare il massimo tutti i giorni sul terreno di gioco e, alla fine di ogni stagione, tirare le somme. Non penso ad altro”. Poi un commento sul fantastico periodo del tennis italiano, che tra circuito ATP e Challenger continua a brillare settimana dopo settimana: “In questo Paese il tennis è cresciuto tantissimo. In ogni torneo vedo sempre più azzurri in tabellone, questo vuol dire che stanno lavorando molto bene con i propri allenatori”. In conclusione una riflessione sulle tre leggende di questo sport, Novak Djokovic, Roger Federer e Rafael Nadal, giunti ancora una volta a giocarsi il titolo di

Continue Reading

 Like
DELBONIS E GARCIA-LOPEZ IN SEMIFINALE A PERUGIA ELIMINATI GAIO E QUINZI LO SPAGNOLO: “QUESTO TORNEO SEMBRA UN ATP 250”   Perugia, 12 luglio 2019 – Federico Delbonis e Guillermo Garcia-Lopez sono i primi due semifinalisti degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup, il terzo Challenger del 2019 targato MEF Tennis Events. L’argentino, testa di serie numero 1, ha sconfitto Federico Gaio con il punteggio di 6-3 6-4 in un’ora e 15 minuti di gioco, evidenziando la propria superiorità dall’inizio alla fine del match. Lo spagnolo, numero 10 del seeding, si è imposto invece su Gianluigi Quinzi per 6-3 1-6 7-6(2) dopo 2 ore e 12 minuti di battaglia. Escono dunque di scena i due azzurri. Delbonis: “Spero di continuare così” – Soddisfatto al termine dell’incontro Delbonis: “Ho giocato un buon primo set, senza concedere chance al mio avversario. Nel secondo sono calato, ma sono contento di essere riuscito a vincere. Questo per me è il primo torneo sulla terra rossa dopo Wimbledon: mi trovo bene, spero di continuare così”. Garcia-Lopez: “Sono stato più aggressivo di Quinzi” – Provato fisicamente, anche Garcia-Lopez ha espresso la propria felicità dopo il successo: “Credo di aver giocato meglio la parte finale del match. Il mio avversario ha disputato una grande partita, ma io sono stato più aggressivo e ho conquistato la vittoria. Questo torneo sembra un ATP 250: la gente è molto simpatica ed ama il tennis, si mangia benissimo ed è tutto davvero piacevole”.   Grande successo al players party – Giovedì sera è andato in scena il players party: a bordo piscina, all’interno della spettacolare cornice notturna del Tennis Club Perugia, i giocatori e i soci hanno potuto godere della prelibata cena del ristorante del circolo, in un clima di festa arricchito da musica live. Dopo il pasto

Continue Reading

 Like
QUINZI AI QUARTI DEL CHALLENGER DI PERUGIA “BATTAGLIA STREPITOSA, RINGRAZIO IL PUBBLICO” AVANTI ANCHE GAIO E GIANNESSI   Perugia, 11 luglio 2019 – Prosegue il cammino di Gianluigi Quinzi agli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup. Il marchigiano classe ’96 l’ha spuntata al tie-break del terzo set contro il brasiliano Guilherme Clezar in uno dei match più spettacolari della settimana. ‘GQ’ approda così ai quarti di finale del Challenger del Tennis Club Perugia targato MEF Tennis Events. Quinzi: “Con forza e grinta l’ho portata a casa” – Dopo la vittoria le dichiarazioni del ventitreenne mancino: “Sono veramente contento. Sapevo di affrontare un giocatore ostico, mi aveva battuto al tie-break del terzo set l’anno scorso a L’Aquila. È stata una battaglia strepitosa, con forza e grinta l’ho portata a casa. Ringrazio di cuore il pubblico del Centrale per il sostegno, spero di tornare in finale come l’anno scorso”. Gaio: “Sto trovando continuità” – Bene anche Federico Gaio, giustiziere dell’ecuadoriano Roberto Quiroz con il punteggio di 6-4 6-3: “Sono molto contento, ho servito bene e ho espresso un tennis di alto livello. Davvero nulla di negativo oggi in campo. I miei obiettivi in questa seconda parte di stagione? Voglio giocare più partite possibile. Nel corso della mia carriera sono stato un po’ troppo altalenante, ultimamente sto trovando continuità. Voglio esprimere il mio miglior tennis, la classifica è una conseguenza”.   Napolitano ko al tie-break del terzo set – Raggiungono i quarti di finale anche Alessandro Giannessi, che ha approfittato del ritiro per problemi intercostali di Facundo Bagnis prima del terzo set, Federico Delbonis, Guillermo Garcia-Lopez ed Albert Ramos-Vinolas, quest’ultimo vincitore al tie-break del terzo set contro Stefano Napolitano dopo aver annullato un match point.   Palmieri: “Torneo di livello sempre più alto” – Presente al Tennis Club Perugia

Continue Reading

 1
UN MORONI DA FAVOLA SUPERA CARUSO A PERUGIA “STAGIONE DIFFICILE, MA POSSO GIOCARMELA CON TUTTI” QUINZI RIMONTA ED ELIMINA HORANSKY   Perugia, 10 luglio 2019 – Gian Marco Moroni si prende la scena degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup. Il romano classe ’98 ha eliminato la testa di serie numero 6 Salvatore Caruso (protagonista di un splendido Roland Garros in cui ha raggiunto il terzo turno del tabellone principale) con il punteggio di 6-1 6-4, staccando il pass per gli ottavi di finale del Challenger di Perugia targato MEF Tennis Events. Moroni: “Gran partita, posso crescere ancora tanto” – Prestazione maiuscola di ‘Jimbo’, più che soddisfatto al termine del match: “Ho giocato una gran partita. Nel primo set ho approfittato di un avvio non entusiasmante da parte del mio avversario, poi nel secondo mi sono trovato sotto nel punteggio ma sono riuscito a rimontare sino alla vittoria”. Al netto di una continuità da ritrovare, in questa stagione Moroni ha messo in mostra a fasi alterne le proprie grandi qualità: “Sin qui è stata una stagione segnata da problemi fisici e personali, ma la voglia di lottare mi ha permesso di continuare a credere nel lavoro quotidiano e nella possibilità di fare sempre meglio. Gli infortuni mi hanno fatto apprezzare ancor di più la fortuna che ho di potermi dedicare a tempo pieno a questo sport, che è la mia vita. Qualche buon risultato è arrivato, tuttavia so di poter crescere ancora tanto”. Intanto si guarda al prosieguo della settimana in terra umbra: “Sento di avere le qualità per giocarmela con tutti. La vittoria di un titolo spesso si decide su pochi punti, bisogna essere bravi a sfruttare le occasioni. Spero che la mia arriverà presto”. Quinzi vince e convince – Seconda rimonta consecutiva di Gianluigi

Continue Reading

 Like
MARATONA VINCENTE DI GIANNESSI A PERUGIA “BUONE SENSAZIONI, CON CIPOLLA LAVORO DURAMENTE” E CARUSO E LORENZI VANNO A SCUOLA DI CUCINA   Perugia, 9 luglio 2019 – Esordio con il brivido per Alessandro Giannessi agli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup, il terzo Challenger del 2019 targato MEF Tennis Events. Lo spezzino classe ’90, che essendo testa di serie numero 8 ha beneficiato del “bye” al primo turno, si è imposto sul grintoso spagnolo Mario Vilella Martinez con il punteggio di 6-7 6-2 6-3 in quasi 3 ore di gioco. Una battaglia dall’altissima intensità, conclusa con l’iberico in preda ai crampi. Giannessi: “Ho lottato e sono contento della vittoria” – Al termine dell’incontro la soddisfazione di Giannessi: “È stato un match molto, molto difficile. Sono arrivato a Perugia lunedì dopo aver giocato la Bundesliga, non è stato facile ‘entrare’ subito in una partita di livello così alto. Secondo e terzo set ho avvertito buone sensazioni in campo, ho lottato e sono contento di essere riuscito a vincere”. Poi la riflessione sul rapporto con coach Flavio Cipolla: “Stiamo lavorando duramente su tanti aspetti del mio tennis. So di dover migliorare diverse cose e quotidianamente ci impegniamo per farlo”. Quinzi e Zeppieri non deludono – Buona la prima per Gianluigi Quinzi, che ha eliminato Roberto Marcora, finalista del Challenger di Recanti la scorsa settimana, con il punteggio di 6-7 6-3 6-3: “Vengo da un periodo complicato in cui ho vinto poco. Questo successo è una liberazione per me. Ho capito che in questo sport non bisogna mollare mai: ogni settimana abbiamo la possibilità di riscattare momenti bui. Ora non devo pensare ai risultati e alla classifica, ma restare concentrato per allenarmi ogni giorno al meglio e combattere match dopo match”. Avanti anche Giulio Zeppieri, giustiziere del portoghese Goncalo

Continue Reading

 Like
MORONI VINCE E LANCIA LA SFIDA A CARUSO “SARÀ DURA, MA MATCH COSÌ MI FANNO CRESCERE” PELLEGRINO E BONADIO PARTONO BENE A PERUGIA   Perugia, 8 luglio 2019 – Buon avvio per i giovani talenti italiani agli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup. Sui campi in terra rossa del Tennis Club Perugia vincono all’esordio alcune delle più forti promesse azzurre, che inaugurano al meglio la partecipazione al terzo Challenger del 2019 targato MEF Tennis Events. Moroni: “Sto tornando ai livelli che mi competono” – Dopo un inizio in salita, Gian Marco Moroni la spunta su Pietro Rondoni con il punteggio di 4-6 6-1 6-0: “Sono entrato in campo un po’ teso, mentre il mio avversario è partito benissimo esprimendo un gran tennis. Poi mi sono sciolto, lui è calato ed io sono riuscito ad imporre il mio gioco allungando gli scambi: sono contento di aver portato il match a casa”. Poi le parole al miele per coach, genitori e fidanzata presenti sugli spalti, e un pensiero al secondo turno contro Salvatore Caruso: “È sempre bello poter condividere giornate così con le persone che amo. Mi sento bene dopo un periodo di problemini fisici, sento che sto tornando ai livelli che mi competono e grazie a loro affronto questo sport con la giusta tranquillità. Caruso? Sarà dura, Salvo ha disputato un fantastico Roland Garros vincendo contro grandissimi giocatori. Ci sarà da lottare, ma sono convinto che match come questo siano importantissimi per la mia crescita”. Pellegrino: “Contento della mia prestazione” – Buona la prima anche per Andrea Pellegrino, giustiziere dello svizzero Marc-Andrea Huesler con un netto 6-2 6-3: “Sono molto contento di come ho giocato. Il primo turno è sempre il più insidioso, bisogna abituarsi velocemente alle condizioni di gioco che si trovano. Mi sono allenato bene

Continue Reading

 1
DIRAMATO IL TABELLONE DEL CHALLENGER DI PERUGIA DELBONIS E DZUMHUR COMANDANO IL SEEDING MUSETTI SFIDA KOLAR AL PRIMO TURNO   Perugia, 7 luglio 2019 – Tutto pronto per l’inizio degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup. È stato sorteggiato il tabellone principale del terzo Challenger della stagione targato MEF Tennis Events, in programma da lunedì 8 a domenica 14 luglio sui campi in terra rossa del Tennis Club Perugia. I favoriti – Testa di serie numero 1, come annunciato, Federico Delbonis: l’argentino classe ’90, attuale numero 75 del mondo, va a caccia di punti preziosi per avvicinarsi al best ranking di numero 33 raggiunto nel 2016. Dalla parte opposta del tabellone il bosniaco Damir Dzumhur, reduce dalla sconfitta al quinto set contro Pablo Cuevas al primo turno di Wimbledon. Terza forza del seeding il terraiolo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, finalista due stagioni fa del Masters 1000 di Montecarlo in cui alzò bandiera bianca, neanche a dirlo, di fronte a Rafael Nadal. Completa il poker delle prime teste di serie Paolo Lorenzi, veterano del circuito Challenger che a 37 anni può rappresentare ancora un ostacolo più che insidioso per i meno esperti avversari iscritti. Gli azzurri – Sono due i derby tra italiani al primo turno del torneo. Nella parte alta del tabellone Gian Marco Moroni affronterà Pietro Rondoni, match che si prospetta dall’altissima intensità tra due grandi amanti della terra rossa. Dall’altra parte del “quadro” la sfida tra Gianluigi Quinzi e Roberto Marcora, quest’ultimo reduce da una prova maiuscola nel Challenger di Recanati, disputato sul cemento outdoor. Da non perdere anche l’incontro tra Lorenzo Musetti e il ceco Zdenek Kolar, quello tra Giulio Zeppieri e il portoghese Goncalo Oliveira e quello tra il rientrante Luca Vanni e lo spagnolo Oriol Roca Batalla. Tutti gli aggiornamenti e l’entry

Continue Reading

 Like
Il countdown verso gli Internazionali di Tennis Città di Perugia | Sidernestor Tennis Cup 2019 è appena cominciato. Da lunedì 8 a domenica 14 luglio i campi in terra battuta del prestigioso Tennis Club Perugia saranno teatro della terzo appuntamento stagionale del circuito ATP Challenger targato MEF Tennis Events. Da Ramos a Del Bonis: diramata l’entry list – Il giusto mix tra giocatori di esperienza e nuove leve pronte al salto nel grande tennis. La quinta edizione della manifestazione vedrà ai nastri di partenza tanti grandi protagonisti del circuito, pronti a sfidarsi, punto dopo punto, con il sogno di sollevare al cielo quel trofeo già conquistato da giocatori del calibro di Pablo Carreno Busta e Laslo Djere. A guidare il seeding sarà il bosniaco Damir Dzumhur, ex numero 23 del ranking e già vincitore in carriera di tre tornei del circuito Atp. Fra i cinque top 100 iscritti troviamo anche grandi specialisti della terra battuta come l’esperto spagnolo Albert Ramos-Vinolas (sette i challenger conquistati dal tennista catalano) e l’argentino Federico Del Bonis (che nel 2013 si impose in due set su Roger Federer nella semifinale del torneo di Amburgo). Tra i più giovani occhi puntati sullo spagnolo Mario Vilella Martinez, recente semifinalista al Challenger di Almaty, e sul russo Roman Safiullin, classe 1997, ex numero 2 al mondo Junior con tre $25.000 all’attivo nel 2019. Caruso a caccia della top 100: gli azzurri iscritti – Sono ben dodici i giocatori italiani iscritti al torneo di Perugia. A guidare la folta pattuglia sarà Salvatore Caruso, fresco del best ranking di numero 122 del mondo ottenuto anche grazie all’incredibile terzo turno raggiunto al Roland Garros dopo aver eliminato giocatori del calibro di Jaume Munar e Gilles Simon (quest’ultimo con un netto 6-1 6-2 6-4). A fare compagnia al siciliano ci saranno Paolo Lorenzi (vero e proprio totem

Continue Reading

 Like